Stramilano dei record: 6.800 iscritti alla 41a Half Marathon

18/03/2016

Conferenza stampa Stramilano Half Marathon 2016

Questa mattina presso la Sala Radetzky di Palazzo Cusani si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della 41esima edizione di Stramilano Half Marathon: un’edizione da record con 6.800 iscritti.

L’appuntamento è per domenica 20 marzo alle ore 11.00 in piazza Castello, punto di partenza del tracciato di 21,097 km lungo il quale gareggeranno atleti italiani e internazionali.

Fra i relatori della conferenza, il colonnello Domenico di Rosalia, Giulio Gallera, Sottosegretario ai Rapporti con la Città metropolitana della Regione Lombardia, Maria Grazia Vanni, presidente del Comitato Regionale Fidal e Oreste Perri, Presidente del Coni Lombardia; tutti hanno sottolineato come la Stramilano, oltre a essere un momento nel quale tutta la città si mobilita per fare festa, sia anche un’importante opportunità di integrazione, durante la quale tutti si mettono alla prova attraverso lo sport.

Nel corso della conferenza sono stati consegnati i pettorali agli atleti protagonisti dell’edizione di quest’anno: il keniota Thomas Lokomwa, già vincitore delle due ultime edizioni, il quale non vorrebbe sfatare la legge del “non c’è due senza tre”; i suoi connazionali Victor Chumo, James Wangari, Paul Kariuki Mwangi, Wilson Too, Amos Kurgat e l’italiano Yassine Rachik, medaglia di bronzo nella Stramilano 2015.

Presenti in sala anche le gazzelle africane che si sfideranno nella competizione femminile: Viola Jelagat, Hellen Jepkurgat e Mary Wanjohi.

Anche quest’anno l’obiettivo è quello di battere il record della manifestazione, lo storico 59’17” ottenuto dall’atleta keniota Paul Targat nel 1998 e superato a livello mondiale solo nel 2005 da Samuel Wnjiru a Rotterdam.